Tecniche del Pensiero Creativo

Tecniche del Pensiero Creativo

0 comments
|

Tecniche del pensiero creativo_NoStopEvolutionLa mente umana funziona in due fasi distinte: la fase di produzione di idee (impulsi e immaginazione) e la fase di selezione (valutazione).
Queste due fasi di pensiero, divergente e convergente, si alternano in maniera naturale mentre prendiamo decisioni, costituendo un vero e proprio equilibrio dinamico.

Allenare il pensiero creativo comporta l’abilità di usare il pensiero divergente e il pensiero convergente in due momenti separati, in maniera consapevole. Mantenere questi due ambiti distinti è fondamentale nell’approcciare un problema, se vogliamo trovare una soluzione nuova e utile.

Le principali caratteristiche del pensiero divergente sono: fluidità, flessibilità, elaborazione, originalità. Grazie a queste, siamo in grado di trovare un gran numero di soluzioni diverse e innovative, producendone di diversa natura, e di combinare le idee che emergono, integrandole fra loro o aggiungendole a ciò che già esiste.

Nell’applicazione del pensiero convergente, invece, emergono la selezione, la scelta, e la decisione per priorità. Queste caratteristiche ci consentono di fare una scelta tra molte e diverse opzioni. Riusciamo così a scartare alcune ipotesi, a dividere le idee in categorie o gruppi, e a fare una graduatoria di priorità tra più opzioni.