Sviluppo dell'innovazione

Sviluppo INNOVAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

L’innovazione è il risultato di un processo disciplinato. Non affidatevi al caso

IL SOLO COLPO DI FORTUNA NON SEMPRE BASTA!

Allo stesso modo il grande esperto che parla di innovazione ad una convention non garantisce un risultato nel tempo se non trova fermento attivo nel contesto aziendale e supporto di una leadership creativa.

USCIRE DI SCENA? UN RISCHIO CHE CORRONO LE AZIENDE CHE NON INNOVANO

Nell’ultimo quarto del secolo scorso circa il 70% delle aziende top della classifica Fortune è uscito dalla lista ed è stato sostituito da nuove imprese. Tra le ragioni principali di questo avvicendamento c’è sicuramente il fatto che alcune imprese non sembrano capaci di coltivare nella quotidianità, all’interno, i geni del cambiamento creativo. Le cause o ragioni di ciò possono essere molteplici e differenti da caso a caso, ma il risultato finale non sembra mutare: le aziende che non riescono ad affrontare con successo il cambiamento, prima o poi, sono condannate a uscire di scena. Come naturale conseguenza lasciano il posto a nuove aziende, capaci di attrezzarsi meglio per modificare i propri prodotti e processi per adeguarsi alle nuove necessità del mercato.

L’INNOVAZIONE VA PREPARATA

Questi risultati confermano quanto emerge dalle ricerche in materia: l’innovazione non si improvvisa ma deve essere preparata attraverso processi che la facilitino, allenando nel tempo il pensiero creativo e competenze concrete di innovazione.

Le aziende di successo, che cambiano pelle in base alle necessità dell’end-user, sono quelle che tutti definiamo aziende che si rinnovano o in una sola parolainnovative“. Questa, infatti, è la loro risposta mirata: si interrogano e ricercano un metodo che consenta loro di sviluppare un’innovazione veloce, dirompente e sostenibile per affrontare il mercato.

È QUESTIONE DI METODO

L’innovazione – come la creatività – è frutto di processi ben strutturati da seguire con meticolosa attenzione. Proprio questa severità di metodo permette poi il fluire di idee e soluzioni concrete, grazie proprio alla capacità di nutrire nella quotidianità lo sviluppo del pensiero creativo.

by Luciano Boccucci

15-21 aprile | Celebra con noi la settimana internazionale della creatività e dell’innovazione

LA WORLD CREATIVITY & INNOVATION WEEK (WCIW) QUEST’ANNO SI CELEBRA DAL 15 AL 21 APRILE.

Questa idea nasce da una conversazione di alcuni nostri colleghi – Marci Segal, John Sedgwick and Paul Rousseau – appassionati come noi di sviluppare e diffondere la cultura del pensiero creativo. Questa pratica è ormai oggi diffusa in tutto il mondo e coinvolge il mondo istituzionale, delle associazioni, aziende, scuole e famiglie: ognuno trova il suo modo per celebrare la creatività come risorsa fondamentale.

DI COSA SI TRATTA

L’obiettivo di questa manifestazione è quello di incoraggiare le persone ad usare il proprio potenziale creativo per rendere il mondo un posto migliore dove vivere e, per questo, a livello spontaneo, ci si organizza per risolvere problemi, utilizzando prospettive nuove e opportunità inesplorate. In modo più concreto vogliamo supportare ciascun individuo nel trovare lo spazio e il tempo per definire nuove azioni, generare nuove idee e prendere decisioni: tutto questo guardando alle sfide con prospettive nuove.

LA NOSTRA PROPOSTA

Questa settimana è troppo importante per lasciarla fuggire cosi. Per questo di seguito ti propongo alcune possibilità concrete per sperimentarti.

1) GIOCARE

Pianifica anche tu un evento, un gioco, un qualcosa di nuovo che possa supportare lo sviluppo del pensiero creativo. Non deve essere qualcosa di sofisticato e troppo difficile da realizzare. Puoi, per esempio, inserire nella tua agenda un tempo aggiuntivo per giocare con il tuo team; per celebrare gli errori tuoi o dei componenti del tuo team o, semplicemente, inventare un gioco stravagante (provalo anche con i tuoi figli). Sperimenta il pensiero ideativo!

2) ESERCITARE IL SENSO DELLA MERAVIGLIA

Esercita il senso della meraviglia. Continua a stupirti delle cose nuove e che non puoi ancora vedere, scoprire e imparare. Proprio come un bambino, cerca di non dare nulla per scontato ma di cogliere nuovi elementi della tua realtà e di sperimentarla.

Indossa un paio di occhiali particolari che non sei solito indossare e, da questa prospettiva, scegli di guardare alla realtà che ti circonda. Cosa vedi che conosci già? Cosa puoi notare oggi di diverso? Quale dettaglio scorgi oggi? Cosa ti suggerisce? E poi esprimi il tuo stupore. Interessati agli altri con meraviglia. Vedi cosa accade, cosa c’è di nuovo per te…

3) CELEBRA GLI ERRORI

Sperimentare vuol dire agire senza aver paura di commettere errori. Se non sei disposto a sbagliare in prima persona e ad incassare la difficoltà dell’errore, probabilmente avrai difficoltà ad accogliere l’errore altrui e rischierai di non far caso alle opportunità nuove che potrebbero emergere. Per una settimana – soltanto – divertiti a celebrare tutti gli errori che potrai fare (se non li farai celebra qualcosa che hai fatto nel passato) ed estendi questa celebrazione anche ai tuoi collaboratori, familiari… Rendi visibile agli altri che hai sbagliato magari con un cartello o un post-it gigante. Apriti alla possibilità di costruire un mondo che contempli gli errori come opportunità creative. Chissà che tu non scopra nuove vie!

CELEBRA CON NOI QUESTO EVENTO INTERNAZIONALE

Aiutaci a fare meglio e a sperimentare con te la creatività. Se hai piacere di confrontarti o di generare soluzioni inusuali o semplicemente hai voglia di avere una sessione gratuita di coaching creativo contattami pure [info@nostopevolution.com]

By Luciano Boccucci

Creative KnightTM

In un mercato sempre più complesso, veloce e con scarsità di risorse economiche sentiamo con forza la necessità di sviluppare un nuovo e potente pensiero visionario capace di esplorare il limite, di circondarsi di persone responsabili e performanti, deliberatamente abili nel generare e realizzare sogni che aumentino le performance e la produttività delle organizzazioni

Creative Knighttm, uno strumento per guidare i manager a divenire Creative Leader nelle loro sfide quotidiane. Far acquisire strumenti per gestire efficacemente la complessità trasformandola in opportunità, massimizzando le risorse.

 

 

Innovation Project

Obiettivo di questo progetto è instillare il germe del cambiamento e dell’Innovazione nelle risorse chiave dell’azienda.

Il progetto si articola in due step complementari:
1. Innovation Agent training
2. Innovation day

Innovation Agent training
Il primo step consiste nella formazione di un numero ristretto di “Agenti di innovazione” interni all’azienda: risorse interne individuate ad hoc per supportare il processo di innovazione aziendale, che diventeranno dei veri e propri facilitatori creativi. Saranno loro i primi a sperimentare, in maniera pratica ed operativa l’importanza dell’utilizzo deliberato del pensiero creativo come core competence per lo sviluppo di una leadership creativa.

Innovation Day
Nel secondo step del progetto, i partecipanti (tutta l’azienda o singoli divisioni) vengono invitati ad una competizione giocosa di generazione di idee. Questa giornata è anche la prima prova di facilitazione creativa da parte degli Innovation agent formati in precedenza, che saranno i protagonisti (con il supporto dei facilitatori NSE), di una giornata MEMORABILE che coinvolgerà tutta la popolazione aziendale.

Innovation Project rende l’innovazione un elemento portante nella propria azienda, grazie alla formazione di figure interne che se ne fanno per prime promotori, e che resteranno a disposizione dell’organizzazione per la facilitazione di processi interi.
Grazie alla giornata di “allenamento”, poi, tutta la popolazione aziendale viene coinvolta attivamente: il cambiamento creativo parte da ogni singolo elemento dell’azienda.
Infine l’azienda, ha come beneficio immediato quello di poter avere, in tempo reale, idee concrete su cui lavorare per la risoluzione delle proprie sfide.