Luciano Boccucci interviene al TEDx Trento

NSE partecipa al TEDxTrento

Luciano Boccucci interviene al TEDx Trento

0 comments
|
NSE partecipa al TEDxTrento

Luciano Boccucci al TEDx Trento.

Luciano Boccucci è stato uno dei protagonisti della global community TEDx Trento, nel corso di una conferenza dedicata alla Creatività e alla Diversità svoltasi il 22 novembre a Trento. Le talk organizzate a livello globale da TED e TEDx hanno come obiettivo il coinvolgimento del territorio e dei suoi protagonisti impegnati nella cornice dell’innovazione, rendendo possibile un incontro tra persone con sensibilità e competenze diverse al fine di dar vita a nuovi progetti e nuove comunità d’innovatori.

La conferenza ha affrontato i temi della Creatività e della Diversità attraverso la diffusione di idee ed esperienze positive per incentivare nuove soluzioni imprenditoriali. Proprio in quest’ottica Luciano Boccucci, CEO di NoStopEvolution e facilitatore di cambiamento creativo, ha affrontato il tema del cambiamento e delle paure che si presentano ad ognuno di noi quando si tratta di metterlo in pratica. Durante il suo intervento, l’Innovation Coach ha spiegato che l’opportunità di cambiare è data proprio dalla diversità che, anche se ci spaventa, va ricercata in tutto quello che ci circonda e, soprattutto, nella consapevolezza di ognuno delle proprie emozioni.

Quando si tratta di affrontare un qualsiasi cambiamento, ognuno di noi avverte un sentimento di responsabilità e paura perché riteniamo che sia difficile integrare quello che pensiamo essere diverso. Per poter creare una cultura del cambiamento, è necessario creare dei leader del cambiamento e proprio da questa riflessione è nato l’acronimo Catch: Creative Agent of Transformation & Change. Con questa definizione si intende la “presa” che un manager deve avere per poter gestire il cambiamento, ed è proprio il cambio di prospettiva che permette, una trasformazione personale in grado di generare idee e di sostenere il cambiamento creativo negli altri.

Luciano Boccucci, con la sua solida esperienza in qualità di Agente Creativo di Trasformazione e Cambiamento, ha sottolineato che è possibile allenare la nostra creatività coinvolgendo anche l’intelligenza emotiva, le nostre emozioni e le nostre paure poiché quando si è consapevoli delle proprie emozioni, è possibile sospendere il giudizio ed avere accesso a moltissime opportunità, in poche parole, il coraggio di osare.

Perché i leader di un’azienda dovrebbero concedersi lo spirito creativo? Boccucci vuole supportare i leader aziendali per dimostrare che attraverso l’uso deliberato del pensiero creativo è possibile generare qualcosa di concreto all’interno di contesti organizzativi, come reinventare i rapporti con i clienti, ed esplorare nuovi confini.
Per concludere, Boccucci enfatizza come sia determinante la volontà di cambiare i propri paradigmi, avendo così il coraggio di osare, e sottolinea quanto il senso dell’attenzione sia “il volano dello sviluppo creativo”.

Luciano Boccucci interviene al TEDx Trento – VIDEO