"Ognuno è creativo a modo suo": Luciano Boccucci al MIP

“Ognuno è creativo a modo suo”: Luciano Boccucci al MIP

0 comments
|

Alumni MIP Luciano BoccucciChiarificatore, innovatore, sviluppatore, implementatore: la creatività ha molti volti e anche in un settore tradizionale come il Business Management il pensiero creativo mostra tutta la sua efficacia. Questo è il messaggio di Luciano Boccucci, founder di NSE, lanciato nel corso del workshop dello scorso 13 Novembre per gli Alumni del MIP del Politecnico di Milano dal titolo Ognuno è creativo a modo suo: la creatività come leva di cambiamento dentro e fuori le organizzazioni
.
«La creatività è fonte di cambiamento, ci consente di trasformare le idee in realtà, trovare soluzioni nuove ed efficaci a sfide esistenti, gestire il lavoro di gruppo in maniera innovativa, spingere gli atteggiamenti individuali verso comportamenti creativi utili a tutto il team, trasformare la propria organizzazione in un’azienda di successo, immaginare e valutare un nuovo assetto organizzativo».

Alla base del workshop l’assioma che ciascuno ha un potenziale creativo ed un approccio personale per risolvere i problemi in modo innovativo. Nel corso dell’incontro i partecipanti hanno sperimentato ed espresso le loro abilità con alcuni brevi esperimenti.
Il pensiero creativo può essere allenato e stimolato ed i team che sostengono e promuovono l’innovazione nelle aziende, per ottenere la massima efficacia delle proposte e della loro implementazione, devono ricercare un equilibrio fra i diversi approcci mentali dei membri del gruppo che in questo modo offriranno diversi spunti e contributi alla soluzione dei problemi.

In quest’occasione è stato offerto un assaggio sulle potenzialità che il pensiero creativo offre, il cammino in questo mondo è ricco di sorprese ed avremo ancora nuove occasioni per parlarne.